Gruppi e razze

Gruppo 1: cani da pastore e bovari escluso i bovari svizzeri

conduttori del gregge: sono stati selezionati per effettuare l’accerchiamento del gregge, il bloccaggio della sequenza predatoria, fissare e pizzicare, hanno una grande intelligenza adatti a ed obbedienza, sono usati negli sport cinofili come l’agility;
guardiani del gregge: sono stati selezionati per stare molto tempo da soli, quindi hanno indipendenza, intraprendenza e capacità decisionale, insieme a scarso interesse predatorio è forte senso di territorialità;
(Pastore belga, bobtail, pastore tedesco, pastore scozzese, pastore maremmano abruzzese, border collie, australian sheperd, australian cattledog, cane lupo cecoslovacco, bauceron, pastore dei Pirenei, welsh corgi, komondor)

Gruppo 2: pinscher, shnauzer, molossi e bovari svizzeri

cani da difesa e da guardia: i pinscher e gli shnauzer sono molto legati al padrone e al loro territorio;
cani da combattimento e da guardia (poi da difesa di proprietà e persone): i molossi sono stati selezionati per il combattimento e poi diventano da difesa, sono quindi territoriali, hanno il senso del possesso, un carattere molto forte e una reattività bassa (di solito per fare la guardia li mettono accanto a degli spitz che hanno una reattività più alta, uno avverte e l’altro attacca);
(Pinscher, dobermann, shnauzer, dogue de Bordeaux, boxer, mastino napoletano, rottweiler, bulldog, bull mastiff, alano, dogo argentino, sharpei, corso, terranova, San Bernardo, leonberger, grande bovaro svizzero)

Gruppo 3: terrier

Sono cani da lavoro, cani da caccia di piccoli mammiferi, indicano al preda con l’abbaio ripetuto, hanno un alto istinto predatorio, necessitano di grande quantità e qualità di movimento, hanno perso i rituali non cruenti del lupo (non capiscono i segnali di inibizione della sequenza aggressiva)
(Jack russell terrier, bull terrier, Yorkshire terrier, american staffordshire terrier, border terrier)

Gruppo 4: bassotti

Anche loro cani da caccia in tana, molto coraggiosi, tenaci e testardi, indicano al preda e la stanano con l’abbaio ripetuto e sono stati selezionati per avere alta competitività per cui hanno grossi problemi a rapportarsi con altri cani.
(Bassotti tedeschi)

Gruppo 5: cani nordici, spitz e primitivi

cani nordici: selezionati per sopravvivere in ambiente ostile, hanno un legame puramente utilitaristico con l’uomo, è finita la stagione tornano abbandonati a se stessi, quindi hanno poco attaccamento al padrone e molta capacità di prendere ciò che conviene al momento. Hanno molto sentiti i rituali di gerarchia per lavorare in branco e per la caccia che è sopravvivenza. Sono in generale cani distaccati, poco tolleranti alle manipolazioni;
spitz: la loro funzione era quella di avvisare il gruppo quando un estraneo entrava nel territorio, hanno alta reattività (usati spesso con i cani molossi per fare la guardia, uno avverte e l’altro attacca);
primitivi: sono quasi tutti cani da caccia;
(Samoiedo, alaskan malamute, siberian husky, spitz tedeschi, groenlandese, volpino italiano, chowchow, alita, shiba, basenji, cirnieco dell’Etna)

Gruppo 6: segugi e cani per pista di sangue

Sono cani che usano l’olfatto più degli altri sensi, hanno molta tenacia, spirito di lavoro in gruppo, sono molto docili, se seguono una pista olfattiva possono anche non sentire il richiamo del padrone (data la concentrazione sul senso dell’olfatto e non sugli altri sensi);
(Foxhound, segugio italiano, Beatles, bassethound, rhodesian ridgeback, dalmata)

Gruppo 7: cani da ferma

La funzione principale e di scovare la preda indicandola al cacciatore con la posa da ferma (fissano la preda), hanno l’istinto predatorio basso, sono cani socievoli;
(Weimaraner, bracco italiano, spinone italiano, setter inglese, setter gordon, setter irlandese)

Gruppo 8: cani da riporto

Sono cani da riporto di selvaggina da acquitrini o arbusti. Le abilità istintive non sono molto sviluppate a vantaggio della versatilità nell’apprendimento di comportamenti nuovi tramite l’addestramento. Sono molto docili;
(Golden Retrievers, Labrador Retrievers, cocker spaniel inglese, spaniel tedesco, cocker spaniel americano, cao de agua)

Gruppo 9: compagnia

Hanno caratteristiche morfologiche infantili, anche il carattere conserva una conformazione neotenica (richiesta di attenzioni, propensione al gioco, scarso istinto predatorio);
(Carlino, bouledog francese, barboni, shitzu, chihuahua, cavalier King charleston spaniel, pechinese)

Gruppo 10: levrieri

Selezionati per avere velocità massima nella caccia, inseguono a vista, hanno un istinto predatorio molto marcato e sono poco competitivi perché cacciano in gruppo, poco abbaio, poco addestrabili, poco reattivi agli stimoli diversi dai visivi;
(Barzoi, levriero afgano, saluki, irish wolfhound, Greyhounds, whippet, azawakh)

 

 

Gruppi e razze. Come valuti questo articolo?

View Results

Loading ... Loading ...
Marianna Buffa

Marianna Buffa

Educatrice Cinofila Riconosciuta CSEN-CONI Appassionata di cani, ho una tribù a casa, ho fatto volontariato nei rifugi di Palermo e decido di diventare educatrice cinofila.

Potrebbero interessarti anche...