I sensi

Il tatto: ha un’importanza sociale, esistono:

  • i contatti rassicuranti (appoggiarsi, strusciarsi, colpetti di muso)
  • i contatti di dominanza (porre il muso o la zampa sulle scapole dell’altro cane, la posizione sovrastante a T, oppure la monta)
  • i contatti di sottomissione (leccare la bocca dell’altro, strusciarsi contro il fianco dell’altro, orecchie basse, posteriore basso)
  • i contatti di gioco (i colpi d’anca oppure mordersi)
  • i contatti a scopo sessuale (con naso e lingua nell’area dei genitali)

L’olfatto: il cane ha 220 milioni di recettori olfattivi mentre l’uomo ne ha solo 5 milioni. Si distingue in:

  • teleolfatto: i cani a teleolfatto inspirano grandi quantità d’aria con inspirazioni profonde (come un telescopio)
  • megaolfatto: i cani a megaolfatto effettuano brevi e ritmiche inspirazioni sul terreno (come un microscopio
  • inoltre esiste anche il paraolfatto che è una via di mezzo tra l’olfatto ed il gusto che è resa possibile dall’organo vomero che sta sul palato tra naso e bocca anche chiamato organo di Jacobson. Questo è in grado di percepire ferormoni. Ci sono diversi tipi di ferormoni:
    1. di identificazione
    2. di allarme
    3. di appagamento
    4. di adozione
    5. di delimitazione territoriale

Il gusto: è il senso meno sviluppato, hanno solo 1700 papille gustative contro le nostre 9000.

L’udito: è 4 volte più sviluppato di quello dell’uomo, i cani sentono dai 40Hz ai 46MHz (ultrasuoni), il cane emette tonalità basse se è arrabbiato o per minaccia e alte se gioca o vuole attirare l’attenzione. I suoni ripetitivi ed incalzanti aumentano l’eccitazione. I suoni diradati e non ripetitivi sono calmanti.

La vista: è più efficiente al buio ed è sensibile al movimento (predazione). E’ dicromatica, distingue solo giallo e blu. non mettono a fuoco gli oggetti a meno di 50cm e ed il campo visivo è superiore a quello umano e arriva ai 270°.

 

I sensi. Come valuti questo articolo?

View Results

Loading ... Loading ...

 

Marianna Buffa

Marianna Buffa

Educatrice Cinofila Riconosciuta CSEN-CONI Appassionata di cani, ho una tribù a casa, ho fatto volontariato nei rifugi di Palermo e decido di diventare educatrice cinofila.

Potrebbero interessarti anche...